Voleva unirsi al conflitto e dare il suo personale contributo in campo contro l’esercito russo, un ragazzino ucraino di 17 anni che era giunto in Italia, precisamente a Salerno, insieme alla madre, dopo esser fuggiti dalla…

Continua a leggere su