Cinque anni di reclusione. Questa la sentenza della Corte di Cassazione per l’autista di auto a noleggio con conducente che il 21 ottobredel 2021, a Positano, investì la 17enne Fernanda Marino uccidendola.

Continua a leggere su