“Giuseppe è l’uomo del silenzio. Ma non di un silenzio muto, bensì di un silenzio d’ascolto che precede l’azione. Tutti noi dovremmo ritagliare tempo per questo tipo di silenzio, al fine di accogliere la…

Continua a leggere su