Per quasi due anni è stato detenuto in un ambiente “inumano e degradante”, per questo sarà risarcito economicamente e con uno sconto della pena. Lo ha deciso il magistrato del Tribunale di Sorveglianza di…

Continua a leggere su