“Ci rivolgiamo al magistrato e vediamo se almeno lì troveremo giustizia per una vicenda assurda e inumana che ci sta rovinando la vita”. Hanno già lanciato un appello che sta raccogliendo centinaia e centinaia di firme…

Continua a leggere su