Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Radio Ponte sostiene il crowdfounding promosso da Legambiente Occhiverdi

Siamo un gruppo di cittadini/ragazzi di Pontecagnano che hanno un grande desiderio. Vogliamo, infatti, trasformare i locali della stazione di Pontecagnano , un comune a pochi chilometri da Salerno, e punto nevralgico tra la Costiera amalfitana e il Cilento, in un un centro di innovazione sociale e culturale che attraverso azioni di volontariato nazionale ed internazionale contamini il territorio per promuovere una nuova idea di sviluppo ecosostenibile. La stazione non più come luogo di partenza ed arrivo, ma come centro di servizi per i viaggiatori e come punto di incontro di culture diverse. Una stazione che si apre quindi al territorio, diventa polo di attrazione urbana, centro di servizi e funzioni polivalenti dedicato a tutti gli abitanti e non solo punto cardine del turismo sostenibile, del volontariato e della mobilità collettiva. Un luogo di cui andare fieri e che non esiste altrove.

Vogliamo che quell’area della stazione, che col tempo è diventato un luogo abbandonato e disabitato, privo di qualsiasi caratteristica locale e sociale, fortemente esposto a fenomeni di ulteriore degrado, torni a essere sempre di più spazio di valenza sociale e culturale, luogo d’incontro, di scambio e di relazione per tutti i cittadini. In una parola: vivo.

Insieme a te vogliamo realizzare questa “follia”. Un nuovo ruolo della stazione di Pontecagnano: da nonluogo bene comune con produzioni culturali destinate soprattutto ai giovani; tutela e conservazione ambientale, paesaggistica e storico-culturale, con la creazione di un’offerta turistica di qualità e sempre più attenta allo straordinario patrimonio ambientale e naturalistico dell’area; volontariato, accoglienza; un punto di riferimento per turisti locali e non, ma soprattutto per la comunità locale.

Lo scorso mese di marzo il circolo Legambiente Occhi Verdi di Pontecagnano ha ricevuto in comodato gratuito i locali del primo piano della stazione (100 metri quadrati), nell’ambito di un accordo tra Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane. Spazi abbandonati da anni e che ora necessitano di una ristrutturazione: dal rifacimento degli impianti elettrici, ai servizi igienici, all’efficientamento energetico.

Una ristrutturazione che vogliamo portare avanti con materiali naturali, riciclati, riciclabili, innovativi, riducendo così l’impatto sull’ambiente , le estrazioni di materiali e importazioni attraverso il riciclo. Vogliamo che il nostro diventi anche un cantiere sperimentale , raccontando ai cittadini anche la sostenibilità e la salubrità dei diversi materiali e la loro capacità di contribuire a una gestione sempre più efficiente dei cicli dell’energia e dell’acqua e di altre risorse naturali.

Dettaglio delle opere e dei costi necessari

♦ Sistemazione dei bagni (2.500 €)
♦ Realizzazione impianto elettrico a norma (3.000 €)
♦ Ristrutturazione interni (4.600 €)
♦ Climatizzazione (4.000 €)
♦ Allestimento cucina e sala da pranzo (900 €)

Totale  15.000 €

Da soli non ce la facciamo, per questo chiediamo il tuo aiuto a sostegno di questo progetto attraverso una piccola donazione al seguente link:

https://www.produzionidalbasso.com/project/diamo-nuova-vita-alla-stazione-di-pontecagnano/

Dacci una mano, sali in carrozza!

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.